martedì 8 marzo 2011

Esempio di serata a Bordo...

Menù
***

Accoglienza a bordo con il benvenuto dello chef

***

Crudo di gambero di Mazara con finta maionese di pesce affumicato e croccante alle alghe

***

tortino di spigola e mango su gelatina di pomodoro

***

Spaghetti di Gragnano con vongole bottarga di pesce spada e farina di mandorla

***

Gallinella si da le arie...

***
Predessert

***

Mousse di pistacchi di Bronte su croccante ai cereali

***
50 euro 
escluso vini e liquori

***

Serata  a bordo attraccati a Marina di Villa Igea non comporta spese aggiuntive oltre quelle del menù
se si desidera  andare a gustarsi un aperitivo  al  tramonto sul golfo di Mondello con partenza alle 17,00 e aperitivo a bordo e rientro alle 24 , al supplemento cena, si aggiunge euro 50,00 
(Totale spese barca a prescindere dal numero degli ospiti)
mentre per il pernottamento  bisogna calcolare euro 35 a posto letto inclusa la colazione all'Italiana
 si può inoltre prenotare per un charter settimanali destinazioni Eolie, oppure Egadi, secondo  tariffe di mercato!

P.S. Il tutto è modificabile in base alle vostre esigenze questa è per dare un idea di quello che vi viene offerto 



Questo è l'inizio del post. E questo è il resto.

4 commenti:

Shamira Gatta ha detto...

che meraviglia!!!

andrea matranga ha detto...

grazie cara!

Anonimo ha detto...

Chef, la sua iniziativa, dettata come immagino dalla sua creatività e voglia di soddisfare i clienti, non può che essere degna di nota, la cosa che mi colpisce infatti è il rapporto della qualità del servizio con il prezzo proposto(a dir poco inparagonabile con altre iniziative di questo genere).

spero che tutto vada a gonfie vele e che questo servizio , in qualche modo aiuti a far rivalutare a tutti i paesaggi magici ed i geni culinari che questa terra offre al mondo.

in bocca al lupo !!!


Antonino Patti

andrea matranga ha detto...

Grazie Antonio felice che tu abbia colto tutto ciò e ti ringrazio spero che il pubblico palermitano ..ma non solo sappia apprezzare..incrocio le dita!

©opyright 2007, tutti i diritti di questo blog sono riservati, a cura di Andrea Matranga