domenica 16 marzo 2008

Sfince di S. Giuseppe

sfince

Tipica Ricetta dolciaria Palermitana che si usa fare per il giorno di S.Giuseppe.Tutte le Pasticcerie della città in questo giorno preparano migliaia di "sfinci" invadendo ogni vicolo, strada o piazza di un profumo indescrivibile.Dedicata ad Antonella amica concittadina che si trova in terra lontana, con l'augurio che questo dolce possa metterla di buon umore.

Ingredienti per 8 persone:

250 gr di acqua

180 gr. di farina 00

50 gr. di burro

150 gr. di zucchero a velo

6 uova

1 cucchiaino di lievito in polvere

400 gr di ricotta di pecora

50 gr di cioccolato in gocce

arancia candita,olio di semi q.b., 1 cucchiaino di sale


Procedimento:

V
ersare l'acqua in un tegame; aggiungere il burro il sale ed un pizzico di zucchero.
Portate in ebollizione, togliete dal fuoco ed in un sol colpo immettete la farina rimettete sul fuoco e cominciate a mescolare energicamente fino a che l'impasto non si attacchi alle pareti delle pentola. togliete dal fuoco e fate intiepidire l'impasto , adesso potete inserire uno alla volta le uova, fino al loro totale assorbimento.Infine mettete il lievito e lasciate riposare qualche minuto. Trascorso il tempo richiesto prendiamo a cucchiaiate e friggiamo in olio bollente.Otterremo dei bignè che si gonfieranno non in forno ma con la caloria dell'olio. appena cominciano a dorarsi togliete dalla friggitrice e fate sgocciolare e freddare. L'impasto è lo stesso del cannolo non dovete fare altro che metterne una grossa cucchiaiata sulla "sfincia".Il nome Sfincia deriva dall'arabo è significa spugna, infatti quando essa va in cottura si gonfia lasciando delle porosità all'interno proprio come fosse una spugna.


52 commenti:

caravaggio ha detto...

ottima ricetta io ho già postato un articolo sicilia:i riti pasquali e le tradizioni di cucina nel passato buon inizio di settimana

antonella ha detto...

maroooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!.......E` stupenda!

antonella ha detto...

il mio maro` non e` uscito sul commento come lo volevo....cioe` non rende l`idea.....Grazissime per questa ricetta ...e` meravigliosa e cosi` sono di buon umore....certo se la potessi addentare potrei anche saltellare in tondo su di un piede indossando zoccoli olandesi......
ho reso l`idea????!!!!!

antonella ha detto...

forse e` meglio calzare gli zoccoli......ma con quella foto mi hai stordito......non se po` guarda`!

Anicestellato... ha detto...

Ecco un altra delizia magistralmente presentata, complimenti!!

Mirtilla ha detto...

queste sono una vera istituzione!!ho imparato a conoscerle ed apprezarle,bravissimo Andrea,sai sempre come stupirci e farci leccare i baffi!!!
io preparero'le zeppole di San giuseppe campane,non so se le conosci
baciottoni

mike ha detto...

Sai che giusto ieri mi chiedevo come cavolo si potessero fare ste sfince, dato che quelle dei bar non ci piacciono gran chè???grazie, bacio

andrea matranga ha detto...

Ciao caravaggio, buona settimana anche per te.

andrea matranga ha detto...

Ciao Antonella, sono felice di sentirti di buon umore.quando ti senti giù...non devi fare altro che chiamarmi e io ti do l'antidepressivo culinario,stai attenta perchè si rischia l'assuefazione,ha,ha,ha,

andrea matranga ha detto...

Ciao anicestellato, grazie sei sempre molto gentile.


Ciao Mirtilla certo che le conosco passo dopo a vederle.



Ciao mike. provale non te ne pentirai.

Anonimo ha detto...

c'è molto mediterranetà nelle tue opere culinarie con più tempo ti vengo a visitare ti ho lasciato un appunto sulla tua ricetta filetto al cerasuolo... saluti e spigole dal marmiton marco
www.chefmarco.splinder

sei tra i miei link
ciao grande chef

andrea matranga ha detto...

Ciao Marco grazie è proprio quello che voglio far trasparire.ti aspetto

antonella ha detto...

ahahaha okkk......lo faro`!Ti avverto lo faccio davvero....ti distruggo...non sai quante volte sono di umore traballello....hihihihi.Se vuoi chiedilo a chi mi si accolla....ahahah difficileeeeeeeee

Daniela ha detto...

io invece ho preparato le classiche zeppole di S. Giuseppe tipiche della mia zona.
Passa e le scoprirai
baci

Muccasbronza ha detto...

noooo...! la ricotta no! mi vuoi far morire :-) sono 10 giorni almeno che non tocco latticini...ed io adoro i dolci con la ricotta. Bellissima presentazione,complimenti.

andrea matranga ha detto...

Ciao Antonella,accetto solo se le mie pietanze riuscissero a metterti di buon umore....


Ciao Daniela, certo che passo.


Ciao muccasbronza, hai una vena sicula?

Cannelle ha detto...

Andrea, questa ricettina "sadda fari"!!!
Che delizia!!!

La foto è bellissima!
Bacioni;-))

Mirtilla ha detto...

troppo bella sta sfince andrea,l'ho messa come sfondo sul desktop!!!

andrea matranga ha detto...

Ciao Cannelle, allora fai,fai ma occhio alla linea.... ingrassa parecchio.


Ciao Mirtilla, Ma nooooooooo!! sei matta ma in quale in quello dell'uffico?

unika ha detto...

un dolce superlativo....da noi si usano le zeppole questa deve essere una vera goduria...mangi e muori:-)
Annamaria

andrea matranga ha detto...

Ciao Unika, noooooooooo si mangia e vivi meglio.

Mariluna ha detto...

La Bontà in assoluto. Se potessi fare un saldo mi ci tufferei dentro. Sei bravissssimo.:-)))

Cannelle ha detto...

Ho postato anch'io una ricettina per San Giuseppe. E' un primo che a me piace da morire...ops... da vivere meglio, come dici tu!Bacioni

Irene ha detto...

ciao... pronto per il grande pranzo Pasquale? Questa volta mi sa che potresti essere orgoglioso di me. Sto preparando delle semplici ma buone ciambelle, ho messo un uovo di cioccolato sul buco e poi avvolte con della carta traspearente e decorate con motivi primaverili. Sto deliziando gli amici con questo regalino e anche risparmiando (soldi non tempo) ma vuoi mettere la soddisfazione??? ciao ciao

Mirtilla ha detto...

si andrea...e credimi,quando blocco la postazione e spunta sta mega sfince a tutto schermo chi passa e la vede dice"bedda matre ma manciossi proprio"..piu'o meno..si scrive cosi?

Tatiana ha detto...

Tanti piatti siciliani li ho solo visti in foto... devo provarne qualcuno comincio ad avere troppi amici dell'isola... mica posso far figuracce ehehehe magari qualcosa di meno complicato o meglio il problema è trovare i prodotti adatti ;)

sweetcook ha detto...

Andrea ma che meraviglia :O
Altro che le mie misere zeppole. Che voglia...

andrea matranga ha detto...

Ciao mariluna, grazie sei troppo carina.

Ciao cannelle,hai visto che cominci a capirmi!


Ciao Irene, Io sono orgoglioso di te sempre!sono passato ma non hotrovato le uova.



Ciao Mirtilla, si rendi l'idea, immagino la scena..ah,ha,credo che qualche tua collega sia pure mia amica.

Ciao tatiana, è il caso di provarla...anche se non hai gli stessi prodotti.


Ciao sweetcook, non lo dire neppure per scherzo le tue zeppole non hanno nulla di meno. Sono fantastiche

Ely ha detto...

deve essere una meraviglia, sia per la vista che per il palato!!!!
ciao e tanti auguri di Buona Pasqua

Arietta ha detto...

sono a bocca aperta :) una delizia dopo l'altra :o mancavo da un po' e mi sono trovata davanti tutto sto popò di roba ottima e invitante...complimenti davvero, andrea!!

andrea matranga ha detto...

ciao ely auguri anche per te.


ciao arietta,grazie allora cerca di non mancare più,ha,ha,auguri

Giovanna Alborino ha detto...

ciao andrea, passo per augurarti una felice e serena pasqua...

enza ha detto...

ma che figata.
andre è un secolo che non passo di qua e me ne pento.
Buona pasqua ail tuo principe alla tua princpessa e a tutti voi.

MariCri ha detto...

Buona Pasqua a tutta la tua bella famiglia. un abbraccio da una panciona golosa. :)

andrea matranga ha detto...

Ciao giovanna. grazie e auguri anche per te e famiglia.


Ciao enza auguri anche per voi.


Ciao Ciao panciona golosa nun auguri grandissimoo per tutti e tre

antonella ha detto...

Ehi Andre`..... auguri di buona Pasqua, abbi una serena Pasqua con la tua famiglia.....

Lagnusia ha detto...

I cannoli ai caraibi non li fanno saluti a tutti voi...Lagnusia e' tornatooo

andrea matranga ha detto...

Ciao anto, grazie auguroni paesà!


Ciao lagnusia, t'arricampasti??? chissà quali cann..li fanno la????ha,ha,

Claudia ha detto...

Andrea,
tra un mozzicone e l'altro alle sfinci, ti auguro una Pasqua serena
ciao
Cla

Anonimo ha detto...

Il sentire viene costruito dall’individuo in base alla propria esperienza e in base all’atteggiamento che l’individuo assume davanti al mondo. Lo sviluppo del sentire soggettivo determinerà l’esperienza e l’atteggiamento dell’individuo davanti al mondo che percepirà i fenomeni che dal mondo gli giungono in maniera qualitativa diversa.

auguri di pace interiore...per creare
con stima marco
www.chefmarco.splinder.com

Tatiana ha detto...

Buona pasquetta

andrea matranga ha detto...

Ciao Claudia grazie Auguri anche per la splendida famiglia.


Ciao Marco mamma mia che augurio , grazie molto , molto toccante.

Ciao tatiana, auguri ricambiatissimiiiiii

Anonimo ha detto...

Ciao Andrea, stavo curiosando tra i vari blog alla ricerca di dolci sfizioni e aprendo il tuo devo dirti che ho provato allegria e felicità perchè tutto mi ricorda un mio viaggio in Sicilia.SAI CHE IL PROFUMO DELLE TUE RICETTE ARRIVA FINO QUI A TRIESTE? E CHE LE FOTO SONO SUPER??? Ciao NIRVANA

andrea matranga ha detto...

Ciao Nirvana, sono felice che quelo che faccio ti piaccia, spero di riaverti mia ospite

P.s. se hai qualcosa da chiedermi fai pure, sarà un piacere aiutarti.

GianMaria Le Mura ha detto...

Cu chissi na n'annacunu tutta l'italia isolette e pulintuni...
Un salutissimo

andrea matranga ha detto...

Ciao Gianmaria,ha,ha,ha, è vero.

antonella ha detto...

Allora ...oggi ero in depressione post-rientro cosi` mi feci le sfincie...non sono belle come le tue, per pigrizia la ricotta non la passai bene al setaccio, pero` sono meravigliose.... io le pubblicai.....

marjlet ha detto...

sempre sbalorditivo! conterraneo m' inchino alla tua maestria :)

blackpearl ha detto...

E meno male che esisti Andrea....è una vita che cerco una buona ricetta di sfince e tu..mi hai esaudita!!!! Grazie tante "piccolo chef" ( Ratatouille) :D

andrea matranga ha detto...

ciao Marjlet. grazie ;)


ciao Blackpearl. spero ti siano venute bene..;))

Elena ha detto...

grazie per condividere con noi le tue ricette, sei molto generoso e in questo campo non tutti lo sono...tanto poi la maestria è un talento che difficilmente si insegna...un bacio

andrea matranga ha detto...

Un vero piacere Elena,grazie di cuore! :)

©opyright 2007, tutti i diritti di questo blog sono riservati, a cura di Andrea Matranga