lunedì 17 gennaio 2011

Tagliolini al Tartufo bianco su fonduta di Ragusano!

Altro piatto ricco che  Cristian Bertol ed io abbiamo presentato all'evento Stelle natalizie si tratta di un primo piatto fatto con dei tagliolini  fatti in casa, che abbiamo ottenuto raddoppiando  le dosi classiche di uova su farina... pensate che  per ogni chilo di farina  ci sono 20 uova mentre normalmente  si mettono 10 uova su chilo di farina ..per cui abbiamo ottenuto dal punto di vista "fisico"  una pasta molto ben serrata, ma allo stesso tempo anche  di grande spessore gustativo... Viene poi  semplicemente  lessata in abbondante acqua salata e disposta su una fonduta di Ragusano, per poi raggiungere l'apoteosi  con una cospicua  cosparsa di  scaglie di pregiato Tartufo bianco....non aggiungo altro,lascio alle immagini trasmettere la straordinarietà di questo piatto......
Un altro grande esempio  di cucina fusion trentin-sicula


Tagliolini su fonduta di Ragusano e tartufo bianco

Questo è l'inizio del post. E questo è il resto.

10 commenti:

raffy ha detto...

che spettacolo...un piatto da chef... complimenti Andrea, ti seguo sempre e spero di diventare brava come te un giorno! complimenti ancora...

andrea matranga ha detto...

complimenti Raffy sei stata la più veloce a postare un commento soltanto pochi secondi dopo la mia pubblicazione dle post...sei più veloce di speedy gonzales ah,ah grazie per i complimenti!

iaia ha detto...

Che meraviglia...adoro il tartufo!

andrea matranga ha detto...

ciao Iaia io pure tanto,tanto :)

andrea matranga ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Mirtilla ha detto...

un piatto molto raffinato :O

l'albero della carambola ha detto...

Andrea, che spettacolo questo piatto...Inteerssante il "raddoppio" delle uova...mi sa che si ottiene una pasta che esalta ancor di più il tartufo, o sbaglio? Complimenti, sinceri...
simo

andrea matranga ha detto...

ciao Mirtilla grazie :)

Ciao Albero della Carambola. hai perfettamente ragione brava e grazie!

Cannelle ha detto...

Da svenimento!!! Chef questo piatto è una vera libidine. Besos:-*

andrea matranga ha detto...

grazie Cannelle kissss :)

©opyright 2007, tutti i diritti di questo blog sono riservati, a cura di Andrea Matranga