martedì 30 novembre 2010

Calamaro ripieno in salsa al nero di seppia profumata al verdello Siciliano!

Un piatto semplicemente buono...si mi andava di farlo è basta! con l'unica voglia di trasmettere sapori e odori Siculi ...a due persone a me care che non vedevo da anni  e che in occasione di un loro  recentissimo viaggio a Palermo ho potuto donare loro questa emozione gustativa!
Il ripieno del Calamaro è fatto dai tentacoli del calamaro, tagliati piccoli e saltati in padella con  profumo d'aglio e sfumati con  vino bianco (inzolia) con l'aggiunta di Pinoli tostati, uvetta  passita di Ustica , menta ed infine unire il tutto con il  pane in cassetta,  farcire il calamaro e mettere  in forno a 160 ° per 15 minuti. A parte si prepara una classica salsa al nero di seppia con l'aggiunta finale delle scorze grattugiate del limone verdello Siciliano (messe alla fine, lontano dal fuoco, altrimenti le bucce diventano amare , rendendo immangiabile la salsa ...Praticamente si  deve fare un'infusione) disporre a specchio sul piatto e adagiare il calamaro sopra...

104_3334





Questo è l'inizio del post. E questo è il resto.

14 commenti:

zagara ha detto...

A me i calamari non piacciono...nonostante ciò una porzioncina di questi la asseggerei molto volentieri solo solo perchè cucinata da te e presentata con così tanta bellezza.

Lauretta and Mary ha detto...

Che meraviglia :)! Splendida ricetta e bella presentazione, baci.

valentina cuvato ha detto...

Amo i calamari ripieni! Anche io utilizzo un ripieno simile al tuo! in più aggiungo pezzetti di burro, caciocavallo e prezzemolo!cotti non al forno ma sulla brace! ciao a presto...

andrea matranga ha detto...

Grazie Zagara...

baci anche per te Lauretta..:)

Ciao Valentina che bella ricetta sono certo che sarà strepitosa..:)

Mirtilla ha detto...

delizioso!!questo lo provo :)

andrea matranga ha detto...

ciao Mirtilla...vai senza paura..ah,ah, :)

Claudietta ha detto...

ohi ohi che piatti! meravigliosi! brutto se faccio i complimenti?? no vero?
Beh complimentissimi! ti lascio il mio indirizzo, caso mai ti va di fare un giro!
Ps. scopiazzerò alla grande...

andrea matranga ha detto...

ciao Claudia..fai pure accetto con mooooooooooolto piacere ho visto il tuo blog è molto bello brava

Baol ha detto...

Posso solo dire:

WOW!

andrea matranga ha detto...

grazie Baol

LETIZIA ha detto...

le 2 persone a tè care ti ringraziano perchè in quelle 4 ore passate insieme sono riuscito a riscoprire l'amore per la famiglia. Sono inoltre contento di avere scoperto una famiglia così unita, piena di valori e principi. Caro Andrea ti devo fare i complimenti perchè ho avuto la prova che la tua grande personalità, determinazione e passione riesci a trasmetterla oltre che ai tuoi fantastici figli, ai fantastici piatti che regali a noi tutti i giorni.
Baci Carlo,Giusi e la new entry Letizia.....

andrea matranga ha detto...

Ciao Letizia ovviamente sei la benvenuta.Grazie a te Carlo e a tua madre che siete venuti a conoscere meglio la mia famiglia.siamo stati veramente bene,i miei figli sono impazziti per voi e di questo sono felice.Spero ci siano presto altre occasioni per stare insieme e magari conoscere Letizia. un grande bacio da tutti noi !

valentina cuvato ha detto...

Ciao ANDREA, ecco la ricetta dei calamari ripieni di cui ti parlavo sopra! Ti invito a vederla nel mio blog! isegretideifornelli.blogspot.com

Lasciami un tuo commento! Ne sarei veramente felice! grazie ciao...

letizia ha detto...

Ciao Andrea! Questa volta ti scrivo io :-)! Colgo l'occasione per farti i miei più sinceri complimenti perché ogni volta che guardo questo blog rimango folgorata...Resto a guardarlo per ore, solo chi ama la cucina può capire veramente quello che si prova leggendo le tue ricette descritte con gli ingrediente più importanti per uno chef "super" come te: passione e amore per la cucina, inventiva e creatività allo stato puro...E' tutto quello che é racchiuso nelle tue ricette...Oltre ovviamente una bravura che lascia senza parole! Da quando Carlo é tornato dalla Sicilia non fa altro che parlarmi di questi meravigliosi calamari...Vorrei provare a riproporglieli...Potresti darmi due dritte solo sui tempi di cottura del ripieno che passi prima in padella e sulle quantità di pinoli uvetta e pane in cassetta? Vorrei prepararli per 4/5 persone....

Ti ringrazio anticipatamente!!! Spero di potervi conoscere presto tutti!!! Per ora tanti auguri di Buon Natale e di uno splendido 2011!!!
Letizia...Saluti da Carlo :-)

©opyright 2007, tutti i diritti di questo blog sono riservati, a cura di Andrea Matranga