martedì 24 marzo 2009

"L'isola che non c'è".

Crudo di gambero siciliano finta maionese di pesce affumicato con croccante alle alghe,  fiori di campo e salvia all'Ananas





32 commenti:

Romy ha detto...

Meraviglioso...sono rimasta a bocca aperta! Conosco la salvia ananas, ed è davvero deliziosa...la dritta della maionese senza uova è utilissima...una grande trovata! Il dashi è il pesce col cui brodo si fanno le frittatine per il sushi, vero? Complimenti, Andrea...tu non cucini soltanto...tu dipingi e scolpisci! :-)

antonietta ha detto...

mamma mia
guduria alla stato puro
Mi piacerebbe assaggiarlo!
bravo

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Splendidi colori di pura golosità. Buona giornata Laura

andrea matranga ha detto...

ciao Romy, sei troppo gentile grazie. si il dashi lo si usa specialmente per le zuppe.


Ciao antonietta. grazie

Ciao Laura. Grazie, buona giornata anche a te

roberto lo vullo ha detto...

Senza parole!!!!Penso che dopo questo particolare e unico ingresso della primavera, riceveremo un altrettanto speciale augurio di Buona Pasqua.

stefi ha detto...

Quando entro nel tuo blog mi si riempiono gli occhi.
Le tue ricette sono una più bella dell'altra.
Grande Andrea un affettuoso saluto.

Flor ha detto...

Ciao, Andrea!
Grazie per il commento lasciato sul mio blog! E meraviglioso quello che fate...sei un vero maestro!

aldarita ha detto...

Solo a guardare l'immagine si sente il profumo, leggendo si assapora il gusto e la mente vola, vola...

andrea matranga ha detto...

Ciao Roberto Lo Vullo. Grazie, ci sto lavorando....


Ciao Stefi,grazie sei molto gentile. un grande bacio.


Ciao Flor, grazie a te per essere passata.


Cia Aldarita,grazie evviva sono riuscito nel mio intento di spacciatore di sostanze stupefacenti LECITE e SALUTARI offrendo lo stesso effetto della droga ma con risultati in termini di salute eccellenti....spero solo che anche la mia cucina crei dipendenza.Ciao

ilcatanese ha detto...

Ciao Andrea... certo che possiamo darci del tu.

In effetti ilcatanese è il mio ragazzo, ed ho usato forse il suo account.. però questo blog lo curiamo insieme...

Grazie mille, inserisco subito il tuo link.

Ciao.

andrea matranga ha detto...

Ciao Il catanese.Ma come ti chiami??? mi fa paicere ho conosciuto il tuo ragazzo ieri mi fa paicere se posso essere di aiuto chiedete pure

Bruno ST Cuoco-Alchimista ha detto...

Proprio stupendo! una composizione perfetta di sapori e colori! Chiedo un applauso per questo grande chef!

andrea matranga ha detto...

Ciao Bruno,chapeaux troppo buono.

sciopina ha detto...

beh non si puo' mica competere con te!

Luca and Sabrina ha detto...

Un cocktail di sapori puri. Mare frutta e fiori. Ci aggiungiamo agli applausi scroscianti per questo piatto sublime e per la sua presentazione da grande artista.
Un abbraccio
Luca&Sabrina

andrea matranga ha detto...

ciao scipina.grazie ma non c'è competione noi dobbiamo collaborare per cercare di crescere tutti,ciascuno con quello che sa.un bacio.


ciao Luca & sabrina. grazie siete mitici. un bacio

Giusy ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Giusy ha detto...

Ciao chef non ho parole. Sei un grande, ma quando apri un locale tutto tuo?? son sicura che avrai molti riconoscimenti....del tipo guide ...magari Francesi...giusto per non fare nomi,sai la scaramazia non è mai troppa. baci continua cosi

tartina ha detto...

Quindi ho ricevuto i complimenti da un vero Chef.
Che dire, i tuoi piatti sembrano davvero delle opere d'arte, come ha detto Romy!

*

manu ha detto...

caro andrea le tue creazioni sono vere e proprie opere d'arte!!! io credo che la cucina sia una vera e propria arte e tu sei un vero e proprio artista!!!un maestro!!! un bacione

Micaela ha detto...

Troppo bello questo piatto! Ha proprio l’aria di primavera!!! Complimenti davvero, hai una creatività incredibile!!

andrea matranga ha detto...

Ciao giusy, grazie ..si magari, non dirlo ad alta voce rischi che chiamano la neuro..ha,ha, un bacio.


ciao tartina, grazie a presto.


ciao manu,grazie sei sempre una meraviglia. un bacio.


ciao micaela. Grazie non sono un assemblatore di sapori odori e colri. grazie un bacio

Milla ha detto...

Bellissimo piatto, colorato, allegro, hai ragione perfetto per dare il benvenuto a questa primavera che si fa attendere. Avrei una gran curiosità di assaggiarlo, mi piace che non ci sia niente di cotto, nè sale, solo gusto puro..non mi resta che immaginarlo...!!

Cannelle ha detto...

Un elogio alla primavera!!!Chissà che sapore...
Ciao chef,Questa foto me la stampo e la incornicio perché è bellissima!!! A dire il vero incornicerei anche un tuo ritratto ma poi in casa mia ci sarebbe qualcuno un po' contrariato...
Buon inizio settimana;-)))

silvanausa ha detto...

stupendo questo piatto bravo come sempre

princicci ha detto...

è davvero bellissimo questo piatto....la presentazione è stupefacente!!!!!!un bacio claudia

andrea matranga ha detto...

ciao milla. grazie , perchè invece non provi a farlo? vedrai non è complicato.


ciao cannelle.ah,ha, sei mitica grazie. Io di te non posso stampare nulla perchè conosco solo le stecche di cannella..bacio

ciao silvanausa,grazie

ciao princicci. grazie ricambio il bacio

Anonimo ha detto...

Questo non è cucinare, ma è dar vita ad un'opera d'arte. Un bacio.
Daniela da Roma

andrea matranga ha detto...

Ciao Daniela grazie , mi lusinghi. un bacio grandissimo.

Mirtilla ha detto...

ma che delizia...e che sciccheria!!!!
un bacione

Gatadaplar ha detto...

Capperi ma questo mi era sfuggito!!!!
E' un piatto meraviglioso!!!!
Fantastico, come sempre sai essere tu! ^____^
Un abbraccione forte!

andrea matranga ha detto...

ciao mirtilla . grazie baci


ciao Gtadaplar...monella biriccina ti perdono lo stesso,ha,ha grazie :)

©opyright 2007, tutti i diritti di questo blog sono riservati, a cura di Andrea Matranga