venerdì 2 gennaio 2009

Per onestà intelletuale devo riconoscere che non si può fare di tutta l'erba un fascio.

Qualche giorno fa, grazie a una "dritta" di una mia lettrice ho notato la recensione di Paolo Marchi sul mio libro , pubblicata a firma sua sul suo sito "Identità golose".
Per i non addetti ai lavori dirò che Paolo Marchi è una delle più autorevoli firme enogastronomiche italiane, nonché ideatore e organizzatore della più nota manifestazione italiana di enogastronomia, l'omonima "Identità golose": appuntamento annuale imperdibile per gli chef di rilievo internazionale.
I miei scopi nella pubblicazione di questo post sono e quello di ringraziarlo pubblicamente per l'onore che mi ha concesso e per sfatare il luogo comune che le grandi firme dell'enogastronomia si occupano esclusivamente di grandi chef.
Luogo comune che però trova radici nel fatto che, effettivamente, purtroppo, molti colleghi di Paolo Marchi continuano ad attenzionare solo alcuni "chef noti".
Mi auguro che il gesto di Paolo Marchi faccia da "apripista" per scoprire i tanti talenti che abbiamo e che onorano ogni giorno, con tanta fatica e passione, la cucina italiana e che purtroppo non hanno il dovuto riconoscimento.
Grazie Paolo

21 commenti:

antonietta ha detto...

x la serie"ogni tanto capita anche a me".Bravo, te lo sei meritato

unika ha detto...

Andrea...tu sei più di un grande chef...
Annamaria

Romy ha detto...

Complimenti: conosco di fama Marchi e ricevere un apprezzamento da lui è davvero una cosa di cui andar fieri! Bravissimo...sono molto contenta per te! :-D

manu ha detto...

buongiorno sono passata per augurarti buon anno!! voglio dirti che io non sono una critica d'eccezzione sono una semplice donna che lavora e cucina per la sua famiglia, ma il mio umile pensiero su di te e che sei un grande...pieno di inventiva, creatività abbinata alla tradizione, i tuoi piatti sono molto coreografici e fai il tutto con grande umiltà e questo è un dono che pochi anno!!! lo dimostra il fatto che passi nei nostri blog-principianti a farci complimenti!!! tu sei un vero maestro!!! un bacio

Gunther ha detto...

ma sei grandissimo, molti critici sono giornalisti e si occupano degli chef che hanno un ufficio stampa o qualcuno che li "sponsorizza", non sono tutti uguali, vedi?

andrea matranga ha detto...

ciao antonietta. grazie.


ciao unika. grazie ma credo sia esagerato penso di non essere meglio di tanti altri grazie sei dolcissima.

cio romy, grazie ne sono fierissimooooo.


Ciao manu. grazie mi fai arrossire, sei troppo carina . grazie ancora.


ciao gunther. grazie .Purtroppo è vero, però Paolo Marchi ha dimostrato a chi la pensa come te ( prima pensavo pure io la stessa cosa) che non sempre è così...Io non ho nulla che assomigli ad un ufficio stampa tanto meno uno sponsor. Il mio è un invito ad essere più ottimisti, io non credo che si tratti di una goccia nell'oceano Marchi è una persona troppo arguta e preparata per cui..staremo a vedere

aldarita ha detto...

Complimenti, ogni tanto una cosa inaspettata come questa ci fa andare avanti con più ottimismo. Comunque, visto lo spessore del personaggio, vuol dire che lo hai meritato, loro non regalano nulla.

cassandrina ha detto...

Mica male cominciare l'anno nuovo all'insegna dell'elogio professionale!
Provo a immaginare la tua emozione e soddisfazione....deve essere stato proprio un bel momento.
Mi auguro anch'io che serva da incentivo a chi tenta di farsi largo in questo mare magnum della gastronomia e da campanello che richiami l'attenzione di chi in quel mare a volte troppo distrattamente sguazza.
Congratulazioni.

Fabiana

Daniela ha detto...

Un bellissimo modo di cominciare l'anno nuovo per te direi...
tutto meritato!
baci e buon anno...

emilia ha detto...

complimenti Andrea e tanti auguri !:)

andrea matranga ha detto...

ciao aldarita. grazie credo tu abbia ragione.W l'ottimismo

ciao cassandrina, si sono sicuro che è così bisogna credere sempre in positivo. bacio

ciao danielòa,grazie spero che sia un anno pieno,pieno, di cose belle.

ciao emilia. grazie. auguri anche a te

lecartedimauri ha detto...

.....nonostante non lasci commenti ti seguo sempre ....buon anno!Mauri

Luca and Sabrina ha detto...

Complimenti Andrea, un riconoscimento più che meritato per le tue qualità di Chef, indiscutibili e superlative, e per le tue qualità di uomo, altrettanto elevate. Dovessimo organizzare un evento di sicuro ci rivolgeremmo a te per il catering perchè sei straordinario sotto tutti i punti di vista!
Un abbraccio da Sabrina&Luca

andrea matranga ha detto...

ciao mauri. grazie sei un tesoro.


ciao Luca £ sabrina a belli come state? siete veramente gentili, grazie per me sarebbe un vero piacere poter organizzare qualche cosa per voi. un bacio

Roberta e Chiara ha detto...

evviva ogni tanto il merito ha la meglio sul nome sicuro!!! Bella vittoria e complimenti Roberta

enza ha detto...

tu sei uno chef eccezionale ma io continuo ad apprezzare i tinturia :)

no scherzo, ovviamente.
le cose valide passano oltre il gran nome però c'è da dire che se continui così anche tu tra un pò potresti essere nell'empireo dei grandi nomi, io sinceramente te lo auguro.

andrea matranga ha detto...

ciao roberta e chiara. grazie vi abbraccio.


ciao enza. grazie ...io pure adoro i Tinturia.
Un bacio grande

marchi di gola ha detto...

caro Andrea,
grazie per le belle parole usate, davvero.
Ho letto il tuo post e i commenti e devo dire che è un luogo comune quello di pensare che molti dei grandi cuochi lo sono per le pr e gli inviti. capita anche a me di pensarlo quando non capisco dove sia mai la qualità di quanto arriva in tavola. però in genere chi usufruisce di certi servizi è all'interno di ristoranti/hotel che sono macchina da guerra e non è facile, è un po' come guidare in F1 e le cose a cui badare sono mille e hai gli occhi e le invidie di tutti addosso.
detto questo, grazie e tante buone cose
paolo

andrea matranga ha detto...

ciao paolo, Grazie a te per questo intervento. Spero un giorno di avere il piacere e l'onore di poterti stringere la mano.

oloapmarchi ha detto...

se vieni a milano per identità prenderemo anche un caffè e mettiamo il libro in vendita
un grande ciao
paolo

andrea matranga ha detto...

ciao Paolo, grazie infinite, ne approfitterò.

©opyright 2007, tutti i diritti di questo blog sono riservati, a cura di Andrea Matranga