lunedì 10 marzo 2008

Gnocchi ripieni di Taleggio, profumati con olio al basilico e pecorino!

Gnocchi ripieni di taleggio con pecorino Sardoe olio al basilico.




Ingredienti per 4 persone:

800 Gr. di patate

200 gr. circa di farina 00

1 uovo

200 gr. di Taleggio

olio aromatizzato al basilico

Formaggio da tavolo tipo pecorino.


Procedimento:


Private della crosta esterna il taleggio e tagliatelo a dadini.Preparate l'impasto degli gnocchi con le patate lessate e passate allo schiaccia patate, mettete la purea in una impastatrice in alternativa in un banco da lavoro e cominciate con mischiare in modo delicato prima l'uovo e poi introducete la farina in modo graduale( questo perchè non è detto che la farina usata sia esattamente quella che serve,ciò dipende dalla resa della patata, che non è mai uguale l'una all'altra). Bisogna stare attenti a non preparare l'impasto con molto violenza, ciò lo farebbe ammorbidire rendendolo inutilizzabile.Fatto questo dividete l'impasto in cilindretti e aiutandovi con un coltello a lama liscia ricavatene tanti pezzettini di circa 2 cm di lunghezza. Ponete al centro di ognuno di essi il taleggio e richiudeteli passandoli tra le mani. Un altro accorgimento importante è che subito dopo averli chiusi gli gnocchi vanno cotti. Perchè altrimenti la pasta tende ad ammorbidirsi. Si possono tranquillamente cuocere e a metà cottura uscirli, irrorarli di olio di semi ( per evitare che si attacchino fra loro ) e conservare in frigo non più di 10 ore. Al momento del servizio, immergerli in abbondante acqua salata e terminare la cottura. Servirli con un olio aromatizzato al basilico.Esso non è altro che del basilico tagliato al coltello compreso il ramo (che è la parte più aromatica) e lasciarlo in infusione con olio con dell'olio extra vergine appena tiepido per 12 ore) La temperatura mite dell'olio fa si che stimoli la fuoriuscita di tutti gli umori del basilico senza aggredirlo. Servite gli gnocchi sul piatto da portata.Cospargeteli di quest'olio aromatizzato e infine del pecorino fresco di grattuggia.

25 commenti:

Giovanna ha detto...

che spettacolo Andrea! sono meravigliosi questi gnocchi!!
Ps: mi ha fatto morire la canzone, non me la ricordavo più!! :)

andrea matranga ha detto...

Ciao Giovanna, Che bello sentirti, Grazie sei sempre un tesoro.

caravaggio ha detto...

peccaminosi ciao

andrea matranga ha detto...

Ciao caravaggio,molto!!!

Daniela ha detto...

Complimenti per il blog...
grazie per la tua visita...
ti metterò al più presto tra i miei preferiti per le tue ricette interessanti.

andrea matranga ha detto...

Ciao daniela, grazie e benvenuta tra noi

Mirtilla ha detto...

stupenda proposta!quest mi piace di te,proporre piatti semplici dandogli quel tocco di originalita'e sapore in piu'!
bravissimo

mike ha detto...

madre mia che squisitezza...anch'io ho fatto scorpacciate di taleggio in questi giorni!!!ihihih...bacio e complimenti

salsadisapa ha detto...

che meraviglia, chef! sono meravigliosi... nord e sud uniti insieme :-)

Joynho ha detto...

Ciao, prima di tutto complimenti per il blog!
Se ti va, visto che sei esperta di cucina, volevo segnalarti una community che avevo in testa e che ho creato: www.cityfan.it …
Visto che ce ne sono pochi utenti esperti di cucina e capaci di dare un giudizio critico, potresti recensire i ristoranti e le pizzerie non per l’architettura e il servizio, ma per come si mangia!
Verrò a leggerti spesso, così ingrasso virtualmente!!!!
A presto!

andrea matranga ha detto...

Ciao mirtilla, grazie è proprio quello che cerco di fare.


Ciao Mike, grazie attenta alla linea il taleggio è traditore,ha,ha

Ciao joynho, Grazie ,ma non la prendere come scortesia ma io per principio non mi piace giudicare,per cui declino il gentilissimo invito,ringraziandoti per la stima .
Cmq eventualmente sono esperto no esperta,ha,ha,


Ciao salsa di sapa,ma che bello hai colto alla grande lo spirito di questo piatto (sono un imbroglione non ci avevo pensato manco un poco....però ti rubo la definizione).

Raggio di sole ha detto...

Sento il profumo fin qua !

Mimmi ha detto...

Lo vedi che faccio bene a venirti a trovare? Co' 'sto popó di foto, mi metti un languorino che mi accompagna fino all'ora di cena (e per me potrebbe essere anche ora!!)
Buona giornata!!!!

Anicestellato... ha detto...

complimenti, complimenti, complimenti.....taleggio e basilico mmmmmmm...

andrea matranga ha detto...

Ciao raggio di sole hai ragione soo profumatissimi.

Ciao mimmi, fai male solo quando non vieni a trovarmi..non per altro ma per il piacere di sentirti.

ciao anice stellato,si,si...abbinamento niente male.

:: Anemone :: ha detto...

Grazie Andrea per le bellissime parole che mi hai scritto!! Davvero non so come ringraziarti!!
Un forte abbraccio!! Anemone

Pippi ha detto...

Hmmmm buoni, buoni, buoni, buoni e buoni! mi piacciono da morire gli gnocchi bravo!
ciao Laura

andrea matranga ha detto...

Ciao Anemone.Amo troppo la vita con tutte le sue insidie, per cui se posso essere utile perchè no!

Ciao Laura, non ti resta che prepararli.

miciapallina ha detto...

Andrea, come sempre tu mi stupisci, mi rapisci, mi concupisci con queste cose!
Sono meravigliose!
CIOMP!!!!!

nasinasi golosi

Ely ha detto...

e qui sono svenuta.... questi li provo di sicuro ed ora esco dal tuo blog che è una tentazione pazzesca!!!!
ciaooo
Ely

andrea matranga ha detto...

Ciao miciapallina, Ammazza!! tutto questo sono capace di suscitare.... matri! matri!


Ciao ely.. addirittura!!!! si meglio per la tua incolumità...ha,ha,ha, grazie sei carinissima.

GianMaria Le Mura ha detto...

Gran bella foto complimenti....Ciao Andrea da siciliano a siciliano.
http://maidireristorante.splinder.com

ienimi a trovare anche te Ve'..ciaooo

andrea matranga ha detto...

Ciao Gianamaria, sicuramente.

Mousse ha detto...

Semplicemente divini, perfetto connubio di sapori ed odori...geniale come sempre!

andrea matranga ha detto...

grazie mousse, sei gentilissima.

©opyright 2007, tutti i diritti di questo blog sono riservati, a cura di Andrea Matranga